Misamì

Misamí

Il brand Misamí nasce nel 2015 a Torino dalla passione e l’intraprendenza di due giovani sorelle accomunate dal desiderio di creare, produrre e commercializzare modelli di gioielli leggeri e femminili, realizzati a mano in acciaio chirurgico ipoallergenico. La passione per le perle e le costellazioni si riflette nelle loro linee di prodotti che portano i nomi di galassie e corpi celesti. Il romanticismo e la femminilità rispecchiano le caratteristiche dei gioielli proposti. I social hanno rappresentato lo strumento che ha permesso al brand di farsi conoscere alle sue donne.

Campagna: Misamí
Che cosa: Brand Identity, Social media marketing
Quando: 2015 – 2018

Misamì

Misamí

Campagna: Misamí
Che cosa: Brand Identity, Social media marketing
Quando: 2015 – 2018

Il brand Misamí nasce nel 2015 a Torino dalla passione e l’intraprendenza di due giovani sorelle accomunate dal desiderio di creare, produrre e commercializzare modelli di gioielli leggeri e femminili, realizzati a mano in acciaio chirurgico ipoallergenico. La passione per le perle e le costellazioni si riflette nelle loro linee di prodotti che portano i nomi di galassie e corpi celesti. Il romanticismo e la femminilità rispecchiano le caratteristiche dei gioielli proposti. I social hanno rappresentato lo strumento che ha permesso al brand di farsi conoscere alle sue donne.

_

Illumina le donne

_

Illumina le donne

La Social Media Strategy di Misamì vede un pubblico inizialmente selezionato a freddo (in base anche all’esperienze precedenti) esclusivamente femminile e geolocalizzato per necessità di distribuzione del prodotto. Successivamente, sono stati create e ottimizzate campagne d’interazione e per vanity metrics, che, per quanto non performanti nel breve termine in KPI, consentono di aumentare nel medio periodo la fiducia del consumatore verso il brand. La strategia è così proseguita per gli anni successivi, e nonostante il basso media budget, ha sempre portato risultati positivi oltre il break-even.

La Social Media Strategy di Misamì vede un pubblico inizialmente selezionato a freddo (in base anche all’esperienze precedenti) esclusivamente femminile e geolocalizzato per necessità di distribuzione del prodotto. Successivamente, sono stati create e ottimizzate campagne d’interazione e per vanity metrics, che, per quanto non performanti nel breve termine in KPI, consentono di aumentare nel medio periodo la fiducia del consumatore verso il brand. La strategia è così proseguita per gli anni successivi, e nonostante il basso media budget, ha sempre portato risultati positivi oltre il break-even.

Con un sito in costruzione preparato da Tiesse Digital, Misamí a breve farà il suo ritorno sul mercato, con nuove proposte e progetti per “illuminare” le donne ubriache di dolcezza e romanticismo.

Con un sito in costruzione preparato da Tiesse Digital, Misamí a breve farà il suo ritorno sul mercato, con nuove proposte e progetti per “illuminare” le donne ubriache di dolcezza e romanticismo.